Storia dell’arte

NOVECENTO: Le avanguardie

La storia dell’arte è una scienza autonoma che ha il compito di ricercare e illustrare tutti i fatti che hanno reso comprensibile lo sviluppo del Kunstwollen umano, nel suo nesso causale. Le opere d’arte sono monumenti della evoluzione culturale e spesso ci illuminano sulla evoluzione di usi sociali, forme di vita e rapporti economici. E’ spesso da altre scienze come la sociologia, o la storia economica che giungono le soluzioni del vero problema storico – artistico. I generali fenomeni culturali operano sulla evoluzione dell’arte creando le premesse esteriori per i fenomeni artistici, il cui reale contenuto è però, quello della forma, dello stile, del travaglio artistico. La storia dell’arte ha dunque il compito specifico di analizzare lo sviluppo nel tempo delle forme e dello stile. Il carattere stilistico, rappresenta l’aspetto del mutamento artistico che si rispecchia in vario modo nelle diverse individualità artistiche, ed è legato indissolubilmente ad una precisa epoca ed ad un preciso, locale, personale, mutamento dell’arte. Lo studio della storia dell’arte consente di capire meglio le altre discipline. La storia, la geografia, la letteratura, la scienza, la matematica, la chimica e la tecnologia hanno stretti rapporti con l’arte. Tenendo conto di questi presupposti il corso di quest’anno si propone lo scopo di analizzare le principali avanguardie artistiche degli inizi del Novecento, momento fondamentale di svolta della storia del gusto e del costume che ha gettato le basi dell’arte contemporanea. In una recente intervista Nanda Vigo così si è espressa: “Tutto quanto riguarda l’arte del passato deve essere un compendio alla ricerca, quindi tenuto in alta considerazione. Fintanto che i “giovani” non se ne renderanno conto, non ci può essere evoluzione. Ecco perché attualmente l’arte è in un momento di pesante stallo. Se non si studia e se non ci si confronta con l’arte passata, è impossibile andare oltre “.

I temi trattati saranno i seguenti:

I presupposti: l’Art Nouveau
Il concetto di Avanguardia storica
Munch e l’Espressionismo
I Fauves ed Henri Matisse
Die Brucke
Cubismo e Futurismo
Dadaismo
Surrealismo

Insegnante:

Monica Anselmi

Giorni e orari:

martedì dalle 16:45 alle 18:15 date da definire

Durata corso:

Il corso prevede 8 lezioni quindicinali (minimo 7 iscritti)

Costo:

Euro 120,00 (+ 25,00 di iscrizione socio)
Studenti Euro 100,00 + 25,00 di iscrizione socio
Per scaricare il VOLANTINO-clicca qui