BioVario

Arte e Scienza raccontano la Biodiversità

La Civica Scuola D’arte Arvima e l’Orto Botanico – Università di Pavia si fanno promotori del progetto BIOVARIO dedicato allo studio e alla divulgazione del concetto di biodiversità.

Il progetto, che vede nell’Arte e nella Scienza i canali privilegiati per raggiungere un pubblico quanto più ampio possibile, in particolare rivolgendosi ai giovani e alle scuole, intende non solo comunicare ma favorire l’assunzione di atteggiamenti e scelte responsabili da parte dei cittadini, con il loro coinvolgimento attivo per la salvaguardia dell’ambiente; ulteriore finalità del progetto è quella di evidenziare come il meccanismo di diversificazione presente in natura, sia parte della vita quotidiana e ne determini la qualità e la bellezza.

Il progetto

Il progetto si articola in due fasi, una di studio e approfondimento, la seconda di semina e produzione delle attività individuate in seguito alla frequentazione di seminari tenuti da docenti dell’Università di Pavia e alla collaborazione con i tecnici ed esperti del settore. Duplice finalità del progetto è dunque quella di dar vita a un linguaggio comune capace di comunicare la scienza su un piano estetico e emozionale grazie all’intervento interattivo di artisti e scienziati, e di fornire all’arte tematiche e metodologie nuove, suggerite dalla ricerca scientifica.

Lo studio

della durata di circa un anno, costituirà un indispensabile momento propedeutico di analisi e studio del tema della biodiversità e delle sue specificità nel territorio pavese, e sarà condotta con esperti del settore. A questo proposito L’Orto Botanico ha già fornito un calendario di incontri con docenti dell’Università di Pavia che terranno incontri seminariali a partire dalla terza settimana di novembre 2019 fino alla primavera 2020.  

Questi incontri potranno essere arricchiti da visite a luoghi significativi del territorio come cascine, aziende agricole, parchi o riserve. A tali incontri parteciperanno i docenti e gli allievi degli istituti che aderiranno al progetto, i soci e docenti della Scuola Arvima.

La produzione artistica

I partecipanti coinvolti nei seminari-docenti e allievi di Arvima e delle scuole aderenti- produrranno elaborati creativi, frutto dell’incontro tra la propria sensibilità estetica e le nuove informazioni acquisite, che saranno declinati, in particolare per gli studenti degli istituti pavesi, in base al proprio percorso di studi.

La semina

consisterà nella realizzazione sul territorio di mostre e incontri rivolti alla cittadinanza che vedranno l’esposizione degli elaborati creati nella fase intermedia. Le mostre opportunamente dislocate in punti diversi del territorio pavese, saranno studiate per raggiungere il più ampio pubblico possibile.

I TEMPI

Il progetto si sviluppa in tre annualità:
Primo anno- Incontri seminariali e laboratori sul campo.
Secondo anno- Creazione delle opere e progettazione delle iniziative.
Terzo anno- Effettiva attuazione di mostre ed eventi

Comunicato Stampa BioVario

Presentazione Progetto Biovario

Calendario delle Conferenze

Pagina Facebook

Servizio di TelePavia del 20 novembre 2019 su YouTube